Iocco Maurizio

Componenti del gruppo di ricerca coordinato:

Antonio Mascaro, dottorando di ricerca, 3391245102, antoniomascaro@virgilio.it

Mario D’Andrea, dottorando di ricerca, 3356796445, mardandy@tim.it

Luigi Scalzo, dottorando di ricerca, 3406162839, scalzo78@alice.it

Gabriella A.M. Amendola, fisioterapista AOU Mater Domini, 0961 3647343, gabriella.amendola@alice.it

Maria Teresa Inzitari, fisioterapista UMG, 3289615355, inzitari@unicz.it

 

Linee di ricerca:

Ø  Utilizzo riabilitativo dell’ICF

Ø  Utilizzo di strumentazione per valutazione quantitativa in riabilitazione:Baropodometria, Stabilometria,BFB-EMG, Analisi del passo

Ø  Modalità di recupero dopo protesi articolari: Ginocchio, Anca

Ø  Utilizzo riabilitativo di Mezzi Fisici: OEM, Energia vibratoria, CC. elettriche

Ø  Utilizzo del Protocollo di minima di valutazione (SIRN – SIMFER) sull’Ictus Cerebri (multicentrica nazionale)

Ø  Programmazione ed efficacia dell’ intervento riabilitativo in malattie neurodegenerative: Sclerosi Multipla, M. di Parkinson.

Ø  Utilizzo Riabilitativo T.B.A.

Ø  Studio di ricerca la sindrome del Muscolo Piriforme

 

Progetti:

Ø  Utilizzo della Elettromiografia di superficie (SEMG) nella clinica riabilitativa

o   In ambito di diagnosi funzionale:

§  modalità di propagazione dell’ irradiazione provocata da particolari esercizi in soggetti sani e patologici

§  rilevazione di attività minimale utilizzabile ai fini riabilitativi

§  studio del segnale in attività di mantenimento della postura eretta e deambulazione (Gait EMG) in soggetti sani e patologici da varia causa: neurologica, ortopedica, vascolare

§  Modifiche del segnale EMG durante l’utilizzo di strumenti per esercizio di Fitness

o   In ambito terapeutico:

§  Utilizzo del SEMG – Biofeedback in disabilità di origine ortopedica, neurologica centrale e periferica da varie cause.

Ø  Utilizzo di altre metodiche strumentali in ambito diagnostico e terapeutico riabilitativo:

o   Baropometria

o   Stabilometria

Ø  Effetti ed efficacia dell’Utilizzo di mezzi fisici in Fisioterapia e Riabilitazione, in particolare in relazione all’uso di:

o   Correnti di Altissima Frequenza (Radio frequenza: Trasferimento energetico Capacitivo e Resistivo)

Ø  Valore ed applicabilità in Riabilitazione medica della Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute (ICF-WHO)

Ø  Valore ed applicabilità del Protocollo di Valutazione di Minima per l’ Ictus Cerebri della SIMFER (Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitazione) in multicentrica nazionale come punto di riferimento regionale.

 

Breve CV:

Laureato in Medicina e Chirurgia (Nov. 1974), specializzazione in Terapia Fisica e Riabilitazione (Lug. 1977) presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Napoli “Federico II”.

Idoneità nazionale primariale per “Recupero e Rieducazione funzionale dei motulesi e neurolesi”. Nel giugno 2003 idoneità a Professore di II fascia in “Medicina Fisica e Riabilitativa” MED34; in servizio come Professore Associato dal 16/04/2004 c/o Facoltà di Medicina e Chirurgia Università “Magna Græcia” di Catanzaro. Giudizio di conferma in data 16/04/2007.

In servizio dal 01/12/74 presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Napoli “Federico II”, si dimette volontariamente dal ruolo di ricercatore confermato il 30/06/1989.

Dall’ 01/07/1989 al 15/04/2004 Primario di ruolo prima, poi Direttore delle U.O. di M.F. e R. dell’A.S.USL di Lagonegro, dell’A.O. “S. Carlo” di Potenza (Reg. Basilicata); A.O. “G. Rummo” di Benevento (Reg. Campania).

Attualmente Direttore dell’U.O. di Medicina Fisica e Riabilitativa dell’A.O.U. “Mater Domini”.

Attualmente riveste le cariche di Segretario del Gruppo della Regione Calabria della SIMFER (Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitazione), e Coordinatore SIRN (Società Italiana di Riabilitazione Neurologica) Italia Meridionale.

Pubblicazioni rilevanti più recenti:

1)     C. Longo, A. Foceri, M. D´Andrea, S. Villella, C.E. Fata, R. Piccolo, M. Iocco – Parametri stabilometrici in soggetti sani ed in pazienti con artrosi di anca o di ginocchio. Eur Med Phys 2007; 43 (Suppl. 1 to No. 3):1-2.

2)     M. Iocco, P. Valentino, M. D’Andrea, D. Marchese, M.T. Inzitari, P. Nocera, G.A.M. Amendola – Intervento rieducativo con utilizzo di Emg – BFB in un caso di paralisi ostetrica di vecchia data. – Eur Med Phys 2007; 43 (Suppl. 1 to No. 3):1-4.

3)     D. Marchese, M. D’ Andrea, A. Foceri, G. Scalise, G.A.M. Amendola, M. Iocco – Efficacia della tossina botulinica tipo a  e di un trattamento riabilitativo post-inoculazione nella sindrome spalla-mano nel paziente emiplegico: descrizione di un caso clinico. Eur Med Phys 2008; 44 (Suppl. 1 to No. 3):1-4.

4)     D. Marchese, M. D’ Andrea, A. Foceri, R. Valente, M.T. Inzitari, G.A.M. Amendola, M. Iocco – Valutazione dell’ efficacia del trasferimento energetico capacitivo e resistivo nella sindrome del piriforme: prime esperienze. XXXVI Eur Med Phys 2008; 44 (Suppl. 1 to No. 3):1-4.

5)     M. D’Andrea, A. Foceri, D. Marchese, E. Fata, R. Valente, F. Mangeruca, M. Iocco – Valutazione della diminuzione del dolore post-operatorio nei pazienti con artroprotesi di ginocchio sottoposti a terapia antalgica con Horizontal Therapy® – Eur Med Phys 2008; 44 (Suppl. 1 to No. 3):1-3

I commenti sono disabilitati, ma trackbacks e pingbacks sono abilitati.

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD